Grazie ai dislessici

In un post precedente dal titolo Veteroblog mi sono presa un po’ in giro, mettendo in evidenza alcune caratteristiche del mio blog che lo fanno apparire tutt’altro che moderno.
Fra queste c’era il fatto che allineavo i testi a destra. Ci ho scherzato anche sopra, dicendo più o meno “proprio io,  poco allineata e per niente di destra”.

Succede invece che sbandierare (cioè non allineare) a destra i testi sia utile ai dislessici perché:

garantisce un’uguale spaziatura tra parole e tra lettere, rendendo la lettura più lineare e codificabile

permette di avere una forma particolare dell’insieme della pagina che aiuta a evitare la perdita del segno

Gli spazi bianchi di dimensione variabile sono difficili da ignorare per i dislessici, distraggono dalla lettura e spesso hanno come conseguenza la perdita del focus visivo.
Il testo giustificato a sinistra, invece, permettendo a ogni periodo di iniziare allineato con gli altri precedenti e successivi, facilita l’orientamento visivo.

Prima non lo sapevo e ringrazio chi me l’ha spiegato.

Oggi inauguro questa necessaria sfrangiatura a destra, riconfermando un rigoroso allineamento a sinistra. Di quest’ultimo ai dislessici non posso essere che grata: simpatici prima, ora anche di più.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Grazie ai dislessici

  1. caterina scrive:

    Bravissima, Marina!!! Un post simpaticissimo e molto, molto utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *